Leisure

Inserito in Settori di interesse

 

Le ricerche sul tempo libero dei migranti sono diventate, a livello internazionale, oggetto di analisi già a partire dagli anni Settanta. In questo settore di studi, l’Italia non ha prodotto significativi contributi né sul piano teorico né su quello empirico, anche in ragione di una diversa dinamica migratoria che ha coinvolto il nostro paese come paese di destinazione di migranti solo negli ultimi anni. Negli ultimi dieci anni è inoltre emersa una nuova attenzione verso l’approfondimento delle “attività extra-lavoro” svolte dai migranti all’interno delle città. Pertanto, in contesti nei quali la progressiva presenza di stranieri è assodata quale fattore di trasformazione della società stessa, appare necessario pensare ricerche sul leisure al fine di ripensare le politiche per il tempo libero, dando per scontato che anche i nuovi cittadini migranti dovranno poter fruirne.

 

CONTATTI:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(+39) 347 2988491